CHI SONO

Nato a Cantù nel 1982. Consegue la maturità artistica presso l’Istituto Statale d’Arte di Cantù nel 2001, per poi laurearsi in architettura presso il Politecnico di Milano nel 2008.

Dopo i primi stage avvenuti fra il 1999 (presso Porro srl di Carimate)  ed il 2004 (presso arch. Molteni Dario), inizia la libera professione all’indomani della laurea collaborando con diversi studi di architettura.

Il settore prevalente in cui opera è quello del restauro architettonico e della riqualificazione di edifici di varia tipologia (residenziale, culturale, museale, religioso). Fra gli interventi più rilevanti, si segnala la collaborazione per il progetto di restauro del Santuario della Madonna del Soccorso di Ossuccio (bene UNESCO) e la riqualificazione di un edificio ad uso didattico/museale presso Villa Carlotta, entrambi sul lago di Como. Offre servizi di consulenza e progettazione per interventi di recupero e restauro del costruito e per interventi di costruzione di nuovi edifici di diversa tipologia. È sempre pronto ad accettare nuove sfide, con la curiosità di chi non si stanca di apprendere. Si pone in ascolto dei clienti, ma anche di chiunque possa contribuire alla realizzazione del progetto. Il suo lavoro è quello di trovare l’equilibrio perfetto fra creatività e tecnica, fra ciò che è bello e ciò che è funzionale. Prendersi cura della realtà, per contribuire alla bellezza che ci circonda.

Per saperne di più, consulta qui il mio Curriculum Vitae


Gli studi professionali con cui ho collaborato:

Arch. Molteni Dario e geom. Luigi Molteni – Cantù (CO)

Arch. Molteni Fabio – Lipomo (CO)

Arch. Roberto Segattini – Como

Arch. Matteo Motta –  Centro Valle Intelvi (CO)

Arch. Tamara Proserpio – Cantù (CO)